Coronavirus, morta cassiera di 48 anni: chiuso supermercato di Brescia

La donna si è spenta venerdì mattina nella sua abitazione. In corso la sanificazione del punto vendita

Serrande abbassate, per sanificazione degli ambienti, in un supermercato della catena Simply Market della città. Stando a quanto scrive l’Ansa, una dipendente del punto vendita, positiva al Coronavirus, è deceduta nelle scorse ore. La donna, una 48enne, lavorava come cassiera nel punto vendita di via Valle Camonica: da diversi giorni era a casa perché aveva la febbre alta. Le sue condizioni sarebbero precipitate all’improvviso, durante la notte tra giovedì e venerdì e sarebbe spirata all’interno della sua abitazione nella mattinata di venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nessuna conferma, ma nemmeno alcuna smentita, arriva per ora dal gruppo Auchan.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Coronavirus, Crisanti: "Vi spiego perché il Natale può essere un'opportunità"

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Terribile incidente: precipita elicottero, morto dirigente d'azienda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento