Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Sabbio Chiese

Clienti assembrati e senza mascherina: un giovane aggredisce i carabinieri

Il locale è stato chiuso per cinque giorni

La segnalazione è arrivata da alcuni cittadini residenti nei pressi del locale: era passata l'una di notte, e dal bar arrivavano gli schiamazzi tipici della "movida". Solo l'arrivo dei carabinieri della stazione di Salò ha riportato la quiete, ma le operazioni di controllo non sono filate del tutto lisce, anzi. 

È successo a Sabbio Chiese nella notte tra venerdì e sabato. All'arrivo dei militari dentro e fuori dal locale c'erano decine di clienti assembrati e senza mascherina. Molti di loro se ne sono andati alla vista dei carabinieri, altri - una decina in tutto - sono stati controllati. 

Uno di coloro che in un primo momento si erano allontanati, un 24enne particolarmente agitato, è tornato nei pressi del locale poco dopo: al tentativo dei militari di registrarne le generalità, ha prima offeso e minacciato gli agenti, poi è passato ai fatti e li ha aggrediti procurando loro alcune lesioni. Bloccato, è stato portato in caserma dove è stato finalmente arrestato. Per il locale teatro degli eventi è stata disposta la chiusura per cinque giorni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Clienti assembrati e senza mascherina: un giovane aggredisce i carabinieri

BresciaToday è in caricamento