Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Giovani fidanzati spacciano alla fermata: in casa un ‘tesoretto’ di cocaina

Un 29enne bloccato in strada a Concesio dai carabinieri. Nella sua abitazione, la fidanzata stava confezionando altre dosi. Sequestrati in tutto 95 grammi di cocaina

CONCESIO. Nella serata del 18 marzo, i Carabinieri di Villa Carcina hanno arrestato una coppia di giovani spacciatori: F. M., 29enne marocchino pregiudicato e clandestino, e P. L., un’italiana originaria della Val Trompia, sua coetanea e convivente.

I militari hanno bloccato F. M. mentre vendeva 5 grammi di cocaina, nei pressi di una fermata dell’autobus di linea. Perquisendo l’abitazione dell’uomo, hanno sorpreso la convivente mentre confezionava altre dosi.

In tutto sono stati sequestrati 95 grammi di cocaina, denaro contante provento dello spaccio e un bilancino di precisione. Il giudice ha disposto la custodia a Canton Mombello per il marocchino, mentre la compagna italiana è stata liberata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovani fidanzati spacciano alla fermata: in casa un ‘tesoretto’ di cocaina

BresciaToday è in caricamento