menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto: flickr@Robynumerouno

Foto: flickr@Robynumerouno

Quadriportico di piazza Vittoria, acquistato per 2,2 milioni di euro

L'asta è stata vinta dalla Vittoria Srl, costituita dalle famiglie Di Mezza e Gobbi. La base d'asta era 1,2 milioni di euro. Sull'area, per il momento, non c'è ancora alcun progetto

Passa di mano il Quadriportico di piazza Vittoria. Nella giornata di venerdì 30 ottobre la società Vittoria Srl — costituita in parti uguali tra Cesare e Fausto Di Mezza (ex-assessore al Bilancio del comune di Brescia, attuale consigliere di A2A), e la famiglia Gobbi — si è aggiudicata lo stabile per 2,2 milioni di euro.

Una storia travagliata: acquistato nel 2005 per 3 milioni, nel 2008 il Quadriportico era stato inaugurato. Al suo interno un bar, un ristorante e perfino un teatro: musica e spettacoli, artisti di rilievo. Venne aperto a settembre, chiuse i battenti il luglio successivo. Poi era seguito un periodo turbolento durante il quale è stato messo all’asta otto volte. Tutte andate deserte. Venerdì, invece, è stata la volta buona. La Vittoria si è aggiudicato l'edificio (la base d'asta era 1,2 milioni, ndr) con un'offerta di 2,2 milioni vincendo la «gara» con Lidia Dalla Bona.

Non si sa ancora come cambierà la struttura. Nel frattempo — come spiega Il Giornale di Brescia — ci vorranno 4-5 mesi per il trasferimento della proprietà e servirà il via libera della Soprintendenza. Per il momento l’ipotesi più accreditata è che l’edificio venga affittato a qualche gruppo interessato a insediarsi nel centro di Brescia. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento