Senza vergogna: spacciano e si drogano in chiesa, tra loro anche minorenni

Blitz della Polizia Locale alla chiesetta del Monte Orfano a Coccaglio: trovate dosi di droga da vendere e giovanissimi impegnati a consumare marijuana

Foto d'archivio

Non c'è limite al peggio: a Coccaglio alcuni giovanissimi (anche minorenni) spacciavano e consumavano droga all'ingresso di una chiesa. Si tratta della chiesetta di San Michele, ai piedi del Monte Orfano: in realtà chiusa per lavori, e quindi inaccessibile al pubblico, ma comunque molto frequentata dai ragazzi della zona, vista la sua collocazione isolata.

Da tempo gli agenti del servizio di Polizia Locale intercomunale tenevano monitorata la situazione. Un viavai di giovani, gente fino a tardi, numerosi movimenti sospetti: tutto questo ha convinto i poliziotti a intervenire, un paio di sere fa.

Un blitz purtoppo andato a buon fine: all'ingresso della chiesa sono stati effettivamente beccati alcuni giovani intenti ad acquistare e a consumare marijuana. In tutto quattro persone, tra cui tre minorenni: il più grande del gruppo, un ragazzo di 18 anni già noto alle forze dell'ordine con vari precedenti in materia di droga. La sua posizione è attualmente al vaglio degli inquirenti.

Gli altri tre che erano con lui sono stati invece identificati e segnalati alla Prefettura come consumatori di sostanze stupefacenti: tra di loro anche un 14enne. Non abitano in paese, ma vengono da fuori: da Berlingo ed Erbusco. Una circostanza che confermerebbe la loro “trasferta” alla chiesetta per acquistare droga.

Gli agenti hanno infatti sequestrato una decina di involucri di cellophane in cui era riposta della marijuana, pronta alla vendita: era stata nascosta, insieme a un bilancino di precisione, tra i portici e le piccole navate del muretto esterno all'ingresso della chiesa. Le indagini proseguono, per risalire all'origine della marijuana sequestrata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Donna trovata morta nel canale: potrebbe essere stata uccisa

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Uccisa e fatta a pezzi dal marito: "Conosceva il suo tragico destino"

Torna su
BresciaToday è in caricamento