Cronaca Piazza Zanardelli Giuseppe

Professionisti del furto al bar del centro: colpo da 10.000 euro

Ladri in azione nella notte, al Caffè Centrale di Piazza Zanardelli a Chiari: entrati dal retro e fuggiti in pick up, furto da oltre 10.000 euro. Sparite due slot machines e una macchinetta cambiamonete

Il Caffè Centrale (Fonte: Facebook)

Un colpo studiato nei minimi dettagli: sapevano come muoversi, sapevano dove entrare, hanno addirittura pensato a neutralizzare gli effetti dell'antifurto nebbiogeno che difendeva il loro obiettivo, le slot machine. Ne hanno portati via due su tre: pare che contenessero anche più di 10.000 euro.

E' successo l'altra notte in centro a Chiari, al Caffè Centrale di Piazza Zanardelli che da circa un anno ha cambiato gestione. I rapinatori sono arrivati dal retro, intorno alle 4 del mattino: vicino all'ingresso hanno parcheggiato il pick up su cui hanno caricato la 'merce' e su cui poi si sono dati alla fuga.

Probabilmente un'azione più che studiata: hanno forzato prima il portone in legno, poi hanno attraversato il cortile e forzato un cancello e sfondato la porta posteriore. Quella che arriva direttamente alla sala macchinette. Qui hanno aperto le finestre, giusto il tempo per far defluire il fumo di difesa dell'antifurto nebbiogeno.

Una volta liberata la stanza dalla nebbia hanno scardinato due slot machines e una macchinetta cambiamonete, portandole poi in esterna a gran velocità. C'era un'altra slot, ma è stata lasciata al suo posto. Come detto si parla di un bottino da oltre 10.000 euro: indagano i Carabinieri.


L'amaro commento dei proprietari, direttamente sulla pagina Facebook del locale: “Non ci saremmo mai aspettati che proprio qui, nel cuore di Chiari, nella piazza centrale, sarebbe mai potuta succedere una cosa del genere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Professionisti del furto al bar del centro: colpo da 10.000 euro

BresciaToday è in caricamento