Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Chiari

Rogo in azienda, colonna di fumo alta 100 metri: a fuoco montagne di rifiuti

L'incendio è divampato in piena notte alla Staf srl di Chiari: per spegnerlo ci è voluta una notte intera. A causa di un'autocombustione hanno preso fuoco i rifiuti organici nel piazzale dell'azienda

Per domare le fiamme si è reso necessario l'intervento di alcuni mezzi speciali, attrezzati con idrovore e “cannoni”. Solo in mattinata gli ultimi focolai sono stati spenti. Come detto, le fiamme si sono viste fino in paese. E non sarebbero mancati anche gli odori.

L'incendio di martedì notte riapre dunque una ferita che non si era mai sanata. Il tema è appunto lo stoccaggio del materiale: si tratta di materiale organico, e quindi non pericoloso, ma cittadini e residenti avrebbero più volte lamentato un problema di sicurezza. A seguito dell'incendio sono comunque attese le analisi di Ats e Arpa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogo in azienda, colonna di fumo alta 100 metri: a fuoco montagne di rifiuti

BresciaToday è in caricamento