Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Chiari

Maxi evasione da 7 milioni di euro: nei guai società di Chiari

Dopo un mese passato ad analizzarne la documentazione contabile e fiscale, i finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Brescia hanno individuato la maxi frode di un’azienda bresciana (una S.r.l.) con sede operativa a Chiari.

L’impresa acquistava e vendeva “in nero” la merce, mentre la contabilità presentava fatture nei confronti di soggetti diversi dai reali fornitori e clienti, i quali erano ben consapevoli del disegno criminale. 

Le Fiamme Gialle hanno dunque ricostruito la reale operatività dell’impresa prescindendo dalla sua contabilità, risultata così del tutto inattendibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi evasione da 7 milioni di euro: nei guai società di Chiari

BresciaToday è in caricamento