Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Cazzago San Martino

Arrotondava lo stipendio con lo spaccio: operaio in manette

Nell'abitazione dell'uomo, un 61enne di casa a Cazzago San Martino, sono stati trovati 45 grammi di hashish e 400 di marijuana

Sorpreso mentre cedeva una dose di marijuana a un giovane bresciano in un parcheggio di via Roma a Cazzago San Martino, un 61enne è finito nel mirino dei carabinieri della locale stazione. Dopo aver fermato, e segnalato, il cliente -  un 24enne bresciano, travato in possesso di 10 grammi di marijuana -  i militari sono risaliti al pusher che abita a pochi passi dal luogo dello scambio.

All’interno dell’appartamento dell'uomo -  operaio e pregiudicato- sono stati trovati 45 grammi di hashish e 400 di marijuana. La droga, in parte già suddivisa e pronta per la vendita, è stata sequestrata insieme a due bilancini di precisione e al classico kit dello spacciatore. Per il 61enne sono quindi scattate le manette. Processato per direttissima, è stato sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrotondava lo stipendio con lo spaccio: operaio in manette

BresciaToday è in caricamento