Inseguimento a folle velocità: ladri in fuga sull'auto rubata

Avevano rubato un'auto a Bozzolo, sono stati intercettati a Castel Goffredo: in fuga dai Carabinieri, l'inseguimento si conclude in mezzo ai campi. I ladri riescono a scappare, l'auto torna al legittimo proprietario

Rocambolesco inseguimento in notturna, ladri in fuga a bordo di un'auto rubata, questa volta fortunatamente recuperata. E' successo mercoledì notte a Castel Goffredo, a margine di un inseguimento che da Bozzolo, nel basso mantovano, è arrivato a sfiorare pure il lago di Garda.

Il furto sarebbe avvenuto nel pomeriggio, a Bozzolo appunto: il proprietario ha immediatamente lanciato l'allarme, i Carabinieri sono stati allertati e informati della targa del veicolo. Intercettato poi a qualche decina di chilometri di distanza, in territorio di Castel Goffredo. Ma alla vista dei militari i ladri ovviamente non si sono fermati.

E qui comincia l'inseguimento ad alta velocità, tra strade di paese e strade di campagna. Più volte i banditi in fuga hanno tentato di seminare la pattuglia, che li ha sempre tallonati a debita distanza finché i due hanno mollato la presa.

Hanno abbandonato l'auto e se la sono data a gambe in mezzo ai campi. La vettura è stata restituita, senza danni particolari, al legittimo proprietario. Dei ladri invece nessuna traccia: si sono dileguati nel buio e nella nebbia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento