Cronaca

Panico tra le mura di casa: fuori di sé, minaccia i genitori con un coltello

Il giovane è stato arrestato e portato in carcere

Foto d'archivio

I carabinieri di Chiari hanno arrestato un giovane di 25 anni di Castegnato per maltrattamenti in famiglia: aveva minacciato i genitori con un coltello.

La richiesta di aiuto è arrivata alla centrale operativa: il 25enne aveva appena impugnato un coltello da cucina, con cui appunto stava minacciando i suoi genitori. Quando i carabinieri hanno cercato di calmarlo, il giovane ha inveito contro di loro, prendendo in mano una bottiglia di vetro. Non senza fatica, i militari sono riusciti a immobilizzarlo prima che la situazione potesse degenerare in peggio. E' già stato trasferito in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Panico tra le mura di casa: fuori di sé, minaccia i genitori con un coltello

BresciaToday è in caricamento