Carpenedolo: tabaccaio spara a un ladro ferendolo a un fianco

Il titolare della rimessa di via XX Settembre è stato svegliato nella notte da un rumore di vetri infranti. Il ladro ne avrà per una decina di giorni. In corso le indagini dei carabinieri per ricostruire l'esatta dinamica dei fatti

A Carpenedolo un ladro di nazionalità marocchina è stato ferito da un colpo d’arma da fuoco esploso dal proprietario della tabaccheria di via XX Settembre, svegliato nella notte dal fragore dei vetri infranti.



Il malvivente è stato colpito dal proiettile a un fianco: ne avrà per una decina di giorni. Sono in corso le indagini dei carabinieri di Desenzano e Carpenedolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Donna trovata morta in campagna: tragedia avvolta nel mistero

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Sposato, padre di 3 figli: prende a schiaffi e pugni la moglie in strada

Torna su
BresciaToday è in caricamento