Carpenedolo: una serra di ‘ganja’ in garage, arrestato 24enne

In manette un giovane operaio di 24 anni di Carpenedolo, insieme alla complice, la vicina di casa disoccupata: in casa quasi un chilo e mezzo di marijuana, centinaia di euro in contanti, una piccola serra in garage

Quasi un chilo e mezzo di marijuana già confezionata e pronta alla vendita, decine di piantine piantumate in garage, curate con precisione da vero pollice verde. E poi 600 euro in contanti, i proventi della vendita della ‘roba’, due telefoni cellulare per tenere contatti con i clienti, bilancini e materiale per il confezionamento delle dosi.

Tutto questo a Carpenedolo, a casa di un giovane operaio di 24 anni, originario di Gela in Sicilia, e che si faceva dare una mano dalla vicina di casa, una disoccupata di 43 anni che lo aiutava nello smercio e nello spaccio.

Sono stati ‘beccati’ dopo alcune settimane di osservazione, da parte dei Carabinieri della compagnia di Desenzano coordinati dal capitano Fabrizio Massimi. Li hanno fermati in automobile, dove hanno trovato alcune dosi di hashish e ganja, oltre a qualche decina d’euro in contanti da piccolo taglio.

Da qui la perquisizione in casa, e il ritrovamento della piccola serra in garage. Entrambi sono ai domiciliari, in attesa del processo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento