Lo strano caso del parcometro "fantasma": in 4 anni spariti 112.000 euro

L’unico indagato nella vicenda è il comandante della Polizia Locale Nicola Ogliari, che però nega ogni responsabilità: dove sono finiti i soldi del parcometro di Campione del Garda?

Lo strano caso del parcometro di Campione del Garda: è qui che per quattro anni senza sosta, dal 2010 al 2014, è come se fossero spariti ben 80 euro al giorno dalle casse del parcheggio a pagamento della piccola ma suggestiva frazione, in territorio di Tremosine. L’ammanco è di quelli consistenti: sono ben 112mila euro che non si sa che fine abbiano fatto

L’unico indagato, ad oggi, è il comandante della Polizia Locale di Tremosine, Nicola Ogliari, per cui la Procura ha chiesto e ottenuto il rinvio a giudizio: è accusato di peculato. Dal canto suo, il comandante – tramite i suoi legali – si difende dicendo che non era il solo ad avere accesso alle casse del parcometro, e che almeno altre quattro o cinque persone avrebbero dunque potuto approfittare del “bottino”.

Con la Fase 2 riparte anche il processo

Per l’accusa la questione finisce sul tema della responsabilità: era Ogliari il responsabile della gestione della casa, e quindi tocca a lui rispondere dell’ammanco. Anche se, va detto, non è mai stato rimosso dal suo incarico. Ad oggi l’unica certezza è che quei soldi sono spariti, chissà dove: quasi tutti in monetine o in banconote da piccolo taglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con la Fase 2 in questi giorni è stato riavviato anche il processo: sono attesi ulteriori sviluppi nelle prossime settimane. Si dovrà aspettare dunque, per mettere la parola “fine” alla vicenda.  A interrompere gli ammanchi ci aveva pensato la natura: nel novembre del 2014 una grande frana aveva travolto anche il parcheggio e il parcometro. Per fortuna senza vittime. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Un uomo e un ragazzo fanno sesso sul ciglio della strada: multa da 20.000 euro

  • Apre nuovo supermercato: maxi-store da 3.800 mq aperto tutti i giorni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento