Cronaca

Paese sotto shock per la morte del carabiniere: "Faceva sorridere i bambini"

Giuseppe Brocca - carabiniere in pensione, per anni operativo a Calcinato - è morto domenica a Otranto, dove stava trascorrendo le vacanze con la moglie e la figlia. Stava cercando di entrare nel suo appartamento calandosi con una fune dal balcone dl piano superiore, quando è precipitato

Giuseppe Brocca con Alessandro Del Piero

CALCINATO. Dolore, sgomento, ma anche tanta rabbia. Il giorno dopo il tragico incidente che è costato la vita a Giuseppe Brocca la comunità è ancora sotto shock. L'uomo - leccese d'origine ma calcinatese d'adozione - era molto conosciuto e stimato dalla comunità che ha servito con grande dedizione, anche dopo la pensione.

Per molti anni ha prestato servizio nella locale stazione dei Carabinieri, non ha mai abbandonato Calcinato anche quando è stato trasferito nel milanese. In paese lo ricordano per la vitalità e l'infinita disponibilità. Oltre a presiedere l'associazione dei carabinieri in congedo, aveva collaborato con molte realta di volontariato del territorio, contribuendo ad organizzare eventi, manifestazioni, iniziative.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paese sotto shock per la morte del carabiniere: "Faceva sorridere i bambini"

BresciaToday è in caricamento