Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Guido Zadei

Ambulanza e pompieri per salvarle la vita: ma lei è a fare la spesa

Brescia, Via Zadei: un uomo rientra in casa, bussa alla porta, la moglie non risponde. In preda al panico avvisa il 118, i pompieri, la polizia: poi sviene. Ma la donna rientra poco dopo, con le borsine della spesa

Ambulanza e pompieri in azione: ma la presunta vittima è solo uscita a fare la spesa

Meglio farsi una risata ogni tanto, anche se amara. E chissà se poi la risata se la sono fatta davvero, quando la vicenda si è conclusa (per fortuna) con un nulla di fatto, e con tutta la sorpresa del mondo da parte della presunta vittima.

Andiamo con ordine. Poco dopo le 10 del mattino, in Via Guido Zadei a Brescia. Un uomo rientra a casa, sale le scale e arriva alla porta: non ha le chiavi, è costretto a bussare. Una volta, due volte, tre volte. Poi con insistenza, poi chiamando ad alta voce il nome della moglie.

Niente, nessuno risponde. Pochi attimi e la preoccupazione si fa concreta: ancora qualche tentativo, prima un colpo alla porta e poi un grido. Niente, nessuno risponde. Non c’è tempo da perdere, almeno così pare: e l’uomo in preda al panico avvisa il 118, i Vigili del Fuoco, la Polizia.

In pochi minuti la ressa di Via Zadei è ben visibile: pattuglie e pompieri, pure l’ambulanza. Con i Vigili del Fuoco che già stavano predisponendo la scala per entrare dalla finestra, mentre l’uomo in agitazione rischia davvero di perdere i sensi.

Pochi metri più in là, con due borsine della spesa, ecco che rientra la moglie. Si avvicina curiosa, chiede informazioni: poi vede il marito, e le scappa un sorriso. Tanto rumore per nulla: “Ero a fare la spesa, al supermercato qui a fianco”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambulanza e pompieri per salvarle la vita: ma lei è a fare la spesa

BresciaToday è in caricamento