Tenta il furto su un’auto: pestato dal proprietario e dai suoi amici

Sette mesi di reclusione e la misura cautelare del divieto di dimora nella città di Brescia: oltre a tutto ciò una buona dose di percosse che ha reso necessario il trasporto al pronto soccorso.

Còlto con le mani nel sacco, è stato punito prima dal proprietario dell’auto, e poi dalla Giustizia. È andata decisamente male a un immigrato messicano di 38 anni che voleva ripulire un’auto parcheggiata in città.

L’uomo nei giorni scorsi è stato sorpreso dal proprietario dell’auto nella quale si era introdotto, parcheggiata in via Calatafimi. Dopo averlo letteralmente tirato fuori dal mezzo, il proprietario e i suoi due amici hanno dato una pesante lezione all’immigrato, fino al momento dell’arrivo delle forze dell’ordine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Anziché essere trasportato in caserma però il messicano - in preda a forti dolori al volto causati dai pugni - è stato prelevato dall’ambulanza chiamata sul posto dalla pattuglia del commissariato Carmine. Solo una volta dimesso dall’ospedale, ieri mattina, il topo d’auto è finito davanti al giudice per il processo in direttissima: inevitabile la condanna a sette mesi di reclusione (con pena sospesa) e il divieto di dimora nella nostra città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

  • Cadavere in montagna: risolto il 'mistero' dell'escursionista trovato morto

Torna su
BresciaToday è in caricamento