menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Rissa in stazione finisce nel sangue: ragazzo ferito a bottigliate

Ad avere la peggio un 29enne, ferito alle mani con dei cocci di bottiglia

Una lite scoppiata per futili motivi e poi degenerata nel sangue. È la cronaca minima di quanto avvenuto domenica sera a Brescia, nel piazzale di fronte alla stazione ferroviaria. Ad avere la peggio un 29enne nigeriano: è stato colpito con una bottiglia rotta, rimediando tagli, pare non di grave entità, alle mani.

Tutto è successo intorno alle 21: il 29enne avrebbe avuto una discussione piuttosto animata con un connazionale. Dagli insulti, agli spintoni, il passo è stato piuttosto breve: la situazione sarebbe definitivamente degenerata quando uno dei due africani ha impugnato una bottiglia rotta e ha ferito il rivale.

Sul posto si sono precipitati i mezzi del 118 e gli agenti della Questura di Brescia: il 29enne ferito è stato trasportato in pronto soccorso per le cure del caso, mentre il suo aggressore è stato denunciato per lesioni aggravate.  


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Coronavirus

Covid, sono 51 i Comuni bresciani con dati da zona rossa: l'elenco completo

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Cosa riapre in Italia dal 26 aprile

  • Coronavirus

    Covid Bollettino Lombardia del 17 aprile 2021: tutti i dati

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento