Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Scempio notturno in pieno centro: per divertirsi decapitano una statua

La Polizia locale sta indagando sull'accaduto. La Loggia chiede di punire i colpevoli e il risarcimento dei danni.

Le foto stanno facendo il giro del web: sabato 18 settembre, durante la notte è stato commesso un atto di vandalismo, insensato quanto ignominioso, vittima la statua dell’Abbondanza situata in piazza Mercato a Brescia.

Secondo la ricostruzione della Polizia locale, sembrerebbe si tratti di un atto di teppismo senza motivazioni politiche o di sorta; qualcuno si sarebbe semplicemente 'divertito' nel danneggiare (pesantemente) la celebre fontana del centro cittadino. La testa decapitata è stata ritrovata poco distante, abbandonata sul selciato ai piedi dei gradini.

Ad avvisare le forze dell’ordine è stato un cittadino che, nelle prime ore del mattino, ha trovato l’opera mozzata. Nel frattempo gli agenti della Locale hanno recuperato la parte di scultura danneggiata e avviato le indagini. Durante il pomeriggio di domenica, hanno visionato le telecamere di videosorveglianza pubblica e di alcune private.

Una volta individuati i colpevoli, scatterà per loro la denuncia penale. La Loggia è decisa a punirli con la massima severità, reclamando il rimborso danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scempio notturno in pieno centro: per divertirsi decapitano una statua

BresciaToday è in caricamento