Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca Via Roncadelle

Cade un fulmine, gran boato e quartiere nel caos: decine di case senza elettricità

Un boato nel pomeriggio: cade un fulmine alla periferia di Brescia, al confine con Roncadelle. Paura e disagi: decine i residenti rimasti senza luce, sono "saltate" perfino le sbarre del passaggio a livello

La scarica elettrica ha fatto sobbalzare alcuni pesanti tombini in ghisa (foto d’archivio)

Per fortuna è andato tutto bene, ma non è peccato parlare di una tragedia sfiorata: durante il lungo pomeriggio di pioggia del Primo Maggio, a Brescia un fulmine è caduto alla periferia della città. Ha fatto saltare un palo della luce e danneggiato due centraline elettriche: ma soprattutto, ha messo fuori uso le sbarre del passaggio a livello.

Immediato l'intervento della Polizia Locale, per “tenere a bada” la viabilità ed evitare ogni attraversamento a rischio: per circa un'ora e mezza infatti, i treni sono passati senza che le sbarre del passaggio a livello potessero abbassarsi così da far fermare gli automobilisti.

Il fulmine è caduto intorno alle 15, provocando non pochi disagi nella zona che confina con Roncadelle. Un gran boato, che ha fatto sussultare chi si trovava in zona: una scarica elettrica così potente che ha fatto sobbalzare anche alcuni pesanti tombini in ghisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade un fulmine, gran boato e quartiere nel caos: decine di case senza elettricità

BresciaToday è in caricamento