Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro / Largo Formentone

Folle rissa per una donna: volano calci e pugni, pietre e transenne

L'episodio attorno alle 19.30 di mercoledì nel quartiere Carmine. I tre uomini coinvolti sono stati bloccati dagli agenti della polizia Locale e denunciati per rissa

BRESCIA. Scene da far west nel centro storico della città. A tenere banco, nella serata di mercoledì, è stata una furiosa lite degenerata in rissa, tra tre uomini di origine straniera. Teatro (pubblico) del regolamento di conti (privato) il quartiere Carmine.

I tre uomini se le sono date di santa ragione, sferrando pugni e calci ed inseguendosi per il quartiere. Stando al racconto di alcuni testimoni, i contendenti si sarebbero anche lancianti contro alcuni oggetti raccolti dalla strada: transenne e pietre.

Il tutto è avvenuto sotto gli occhi di passanti e commercianti, che non hanno esitato a chiamare le forze dell’ordine. Sul posto sono quindi  intervenuti gli agenti della polizia Locale, che hanno bloccato i tre uomini in largo Formentone per poi condurli al comando di via Donegani.

Stando al racconto dei tre stranieri - due egiziani di 30 e 42 anni e un 30enne marocchino, tutti in regola con il permesso di soggiorno - ad originare la rissa sarebbero stati futili motivi, legati probabilmente ad una donna ‘contesa’. Nei loro confronti è partita una denuncia per rissa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle rissa per una donna: volano calci e pugni, pietre e transenne

BresciaToday è in caricamento