Cronaca

Undici proiettili nel cestino della bicicletta di un giudice civile

Sulla vicenda sta indagando la procura di Venezia che, in caso di togati nella posizione di parte offesa, coordina le indagini sul territorio bresciano. Gli spostamenti del giudici saranno sorvegliati dalla polizia

Un giudice civile in servizio al tribunale di Brescia, salendo in sella alla sua bicicletta si é ritrovato nel cestino attacato al manubrio il macabro regalo di undici proiettili.

Sulla vicenda sta indagando la procura di Venezia, che é respondabile sul nostro territorio quando le inchieste vedono nella parte offesa un giudice.
Ora la vittima delle minacce si trova sotto stretta vigilanza durante i suoi spostamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Undici proiettili nel cestino della bicicletta di un giudice civile

BresciaToday è in caricamento