Cronaca

Centinaia di pratiche per la regolarizzazione ferme dal 2009

Smaltire le centinaia di pratiche di regolarizzazione arretrate: questo l'obiettivo annunciato dal prefetto di Brescia Brassesco Pace alla luce del passaggio dello Sportello unico per l'immigrazione sotto la responsabilità della prefettura

Il prefetto di Brescia Brassesco Pace ha dichiarato che è urgente smaltire le centinaia di pratiche di regolarizzazione arretrate, ferme dal settembre 2009. Questo l'obiettivo annunciato alla luce del passaggio dello Sportello unico per l'immigrazione sotto la responsabilità della prefettura bresciana.


"Confidiamo che gli immigrati abbiamo risposte in tempi rapidi" scrivono in una nota congiunta Cgil, Cisl e Uil provinciali i cui rappresentanti, in mattinata, hanno incontrato il prefetto di Brescia. Dalla prefettura, poi, l'annuncio: a comune, provincia e camera di commercio si chiederà personale aggiuntivo e a tempo determinato per cercare di rimediare all'accumolo di lavoro arretrato degli ultimi tre anni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centinaia di pratiche per la regolarizzazione ferme dal 2009

BresciaToday è in caricamento