Cronaca

In auto con un grosso coltello a serramanico, denunciato 24enne

Il ragazzo, di casa Esine, aveva alle spalle una sfilza di precedenti

Lunedì sera, fino a notte fonda, la Polizia di Stato è intervenuta con controlli puntuali per contrastare lo spaccio di stupefacenti e identificare persone potenzialmente dedite alla commissione di illeciti. Le prime attività hanno interessato la Stazione ferroviaria cittadina  per poi, a raggiera, proseguire nelle zone di via Industriale, Mompiano, Villaggio Prealpino e nei quartieri della zona ovest del Comune di Brescia.

I Risultati

Durante l'attività sono stati controllati 5 veicoli, 3 esercizi commerciali e 23 persone. In via San Zeno è stato fermato un 24enne italiano, residente a Esine, che forniva le proprie generalità, ma era sprovvisto sia dei documenti di riconoscimento che del documento di circolazione del veicolo a bordo del quale si trovava al momento del controllo. Una rapida verifica ha poi fatto emergere i numerosi precedenti penali e di polizia a suo carico. Ad aggravare il quadro il coltello a serramanico lungo ed appuntito, trovato in suo possesso. È stato quindi denunciato.

In via Gallia, la Volante, intervenuta in prima serata a seguito di segnalazione di autovettura sospetta, ha ritrovato una Fiat 600 bianca che era stata rubata in precedenza. La macchina, pesantemente danneggiate,  era priva di entrambe le targhe. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto con un grosso coltello a serramanico, denunciato 24enne

BresciaToday è in caricamento