Palazzolo: omicidio Daniela Bani, marito in fuga verso Tunisi

Mootaz Chaanbi, ricercato per l'omicidio della moglie, aveva già comprato un biglietto aereo e prelevato soldi in banca. Gli inquirenti pensano a una fuga programmata

Mootaz Chaanbi, ricercato per l'omicidio della moglie

Si trova in viaggio verso Tunisi Mootaz Chaanbi, il marito della donna di 30 anni accoltellata lunedì pomeriggio a Palazzolo, al momento unico indiziato del barbaro omicidio.

L'ipotesi più probabile è che il 36enne tunisino sia già espatriato. Diversi elementi fanno infatti pensare a un piano accuratamente programmato, dato che l'uomo aveva già comprato un biglietto aereo e prelevato in banca una cospicua somma di denaro.

Daniela Bani è stata uccisa con venti coltellate verso mezzogiorno, quando i figli erano ancora a scuola. Nel pomeriggio il marito li ha poi portati da un amico, chiedendo di riconsegnarli alla nonna verso le 19:00. In questo modo, si pensa abbia cercato di ritardare la scoperta del cadavere, guadagnando così diverse ore per mettere in atto la fuga.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

Torna su
BresciaToday è in caricamento