Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Convinta di essere tradita dal marito, lo accoltella al volto e al collo

La donna è finita ai domiciliari

Foto d'archivio

Una 44enne dello Sri Lanka è finita agli arresti domiciliari – da scontare in una struttura protetta – dopo aver accoltellato il marito, un 48enne suo connazionale, ferendolo al collo e alla testa.

Il fatto è accaduto venerdì sera in Via Scipio Slataper a Brescia. All'arrivo della Polizia di Stato, la donna è stata trovata con ancora il coltello e una mannaia in mano. Gli agenti sono riusciti a tranquillizzarla e, subito dopo, per lei sono scattate le manette. Il 48enne è stato portato in ospedale per essere medicato: fortunatamente, grazie alla sua prontezza di riflessi non è rimasto ferito gravemente.

Stando a quanto ricostruito finora, pare che l'aggressione sia dovuta alla gelosia della moglie, convinta che il marito abbia avuto una relazione extra coniugale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Convinta di essere tradita dal marito, lo accoltella al volto e al collo

BresciaToday è in caricamento