Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Finita l'ondata di maltempo: neve su Maddalena e Guglielmo

Tanta pioggia e neve in montagna. Temperature in picchiata ovunque. Dalle 10 di questa mattina, in città un timido sole ha fatto breccia tra le nubi facendo salire la colonnina di mercurio di 2-3 gradi

Si è arresta nella notte l'ondata di maltempo che, nelle ultime 48 ore, ha investito gran parte della Lombardia.

La pioggia battente è scesa su tutta la provincia, creando grossi problemi alla circolazione: numerosi i sottopassi allagati. Sul monte Maddalena, a partire dalle 13 di domenica, la pioggia si è tramutata in acqua mandando il traffico in tilt, paralizzato anche a causa del gelo: la colonnina di mercurio è scesa fino allo zero. In città non si stava tanto meglio, dato che il termometro segnava 5-6 gradi.

Cime imbiancate sul monte Guglielmo. Tutta l'alta Vallecamonica è stata ricoperta da un soffice manto di neve. Spargisale in azione a Ponte di Legno, Temù e Vezza d'Oglio.

Neve anche in Valtellina e Valchiavenna, dove la Polstrada del comando provinciale di Sondrio ha chiuso al traffico diversi passi alpini, come lo Stelvio e la Forcola che conduce a Livigno attraverso la Svizzera, e quello dell'Aprica, che collega la provincia di Sondrio a quella di Brescia.


Neve nel bergamasco sopra i 600 metri. Al Passo della Presolana sono caduti 20 centimetri in poche ore. Rinviate diverse partite come Lumezzane-Lecce (9/a giornata del girone A di 1/a Divisione di Lega Pro), a causa dei fiocchi scesi copiosamente sul campo di gioco, rendendolo impraticabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finita l'ondata di maltempo: neve su Maddalena e Guglielmo

BresciaToday è in caricamento