Maltempo: decine di interventi per cantine e garage allagati

Altra giornata di superlavoro per i vigili del fuoco, attivi in tutta la provincia di Brescia per tamponare gli effetti del maltempo. Epicentro in Valcamonica, a Sonico attivata l'unità di crisi. Interventi anche in Valsabbia

Un’altra giornata di superlavoro per i Vigili del Fuoco, impegnati in lungo e in largo in tutta la provincia per ‘tamponare’ gli effetti del maltempo: mercoledì ha piovuto tutto il giorno, sono state decine e decine le richieste d’intervento.

Epicentro delle perturbazioni, ancora una volta, la Valcamonica. Ha piovuto a dirotto: i Vigili del Fuoco sono intervenuti prima a Piancamuno, dove si sono allagate parecchie cantine, e poi a Darfo, dove il sottopasso che porta a Rogno è rimasto letteralmente sommerso dall’acqua.

In serata altri interventi a Breno e a Corteno Golgi ma pure a Sonico, dove fin dal tardo pomeriggio era stata attivata l’unità di crisi, visti i precedenti. In alcuni casi è stato necessario ricorrere alle pompe idrovore per svuotare e ripulire le cantine e le abitazioni. Rimangono comunque monitorati i livelli di fiumi e canali.

Qualche segnalazione anche in Valsabbia, e soprattutto a Vobarno. Dove sarebbero letteralmente scoppiate le tubazioni fognarie, raggiungendo le prime case del paese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pranzo in trattoria, 280 euro di multa a 26 operai: "Come possono mangiare al gelo?!"

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Il governo approva il decreto per il Natale: i divieti e le regole sugli spostamenti

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento