Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Centro / Viale della Stazione

Brescia: rissa a colpi di spranga fuori dalla stazione

Protagonisti un cittadino cinese e un 30enne originario della Tunisia, aggredito con una spranga di ferro dopo l'ennesimo furto all'interno di un negozio

Rissa a colpi di spranga ieri sera di fronte alla stazione. In via Foppa, un cittadino cinese di 46 anni, proprietario di un'attività commerciale, ha aggredito un 30enne tunisino che a suo dire si era reso responsabile di vari furti all'interno del negozio.

Secondo la ricostruzione fornita da alcuni testimoni, quando erano da poco passate le 17.30, il cinese, furibondo, è uscito dal minimarket armato di una spranga di ferro, iniziando a inseguire il malcapitato ladruncolo.

Sul posto, chiamata dai passanti increduli, è subito intervenuta una pattuglia del Commissariato Carmine, che è riuscita a bloccare il cinese prima che la situazione degenerasse.

L'uomo, una volta fermato e identificato, è stato deferito in stato di libertà per il reato di lesioni aggravate. Il tunisino, colpito a un braccio nel tentativo di ripararsi dai fendenti, è stato invece accompagnato alla Poliambulanza di Brescia per farsi medicare.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: rissa a colpi di spranga fuori dalla stazione

BresciaToday è in caricamento