Cronaca Piazzale Spedali Civili

Civile: rubava ai malati, 42enne insegue e fa arrestare il ladro

L'uomo è stato notato dal compagno di stanza di una vittima, che lo ha inseguito e bloccato con l'aiuto dei parenti presenti in orario di visita

Verso le 14 di martedì, R.G. - bresciano del '64 - si è introdotto in una delle stanze di degenza dell'ospedale Civile, approfittando dell’orario di visita. Avvicinatosi al comodino di un paziente, che in quel momento dormiva, gli ha rubato il telefono cellulare, uno smartphone Blackberry.

I suoi movimenti, seppur fulminei, non sono però sfuggiti al compagno di stanza della vittima, un 42enne ghanese, che - sceso dal letto - ha iniziato ad inseguire il ladro intimandogli di fermarsi.

In suo aiuto sono intervenuti i parenti degli altri ricoverati, che l'hanno aiutato a fermarlo. L’arrivo della Volante sul posto, poco dopo, ha fatto il resto.

R.G. è stato arrestato per furto aggravato. Il cellulare, che aveva tentato di nascondere sul davanzale di una finestra alle sue spalle, è stato rinvenuto e riconsegnato al legittimo proprietario.

Per l’uomo, già 'beccato' a rubare in altre strutture ospedaliere, mercoledì mattina è stato processato per Direttisima: il giudice ha disposto gli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Civile: rubava ai malati, 42enne insegue e fa arrestare il ladro

BresciaToday è in caricamento