Cronaca Via Milano / via Giovanni Berchet

Ragazzo dà di matto in classe: la polizia costretta a intervenire per fermarlo

L'episodio poco dopo le 9 di giovedì mattina all'istituto Fortuny di via Berchet. Tranquillizzato dagli agenti della Squadra Volante della Questura di Brescia, il 18enne è stato portato in ambulanza al Civile

L’ingresso dell’istituto © Bresciatoday.it

BRESCIA. Mattinata piuttosto movimentata all'istituto professionale M. Fortuny, quartiere Fiumicello. Poco dopo l'ingresso a scuola, uno degli studenti ha cominciato ad agitarsi in classe. Professori e compagni non sarebbero riusciti a placare il ragazzo, un 18enne, e hanno chiamato il 112 allarmati per il suo stato di salute.

Poco dopo le 9, due ambulanze sono entrate nel cortile della scuola, ma nemmeno gli uomini del soccorso medico sarebbero riusciti a calmare il ragazzo, piuttosto agitato e alterato, e avrebbero richiesto l'intervento della Polizia. Sul posto sono quindi arrivati gli agenti della squadra volante della Questura, che finalmente hanno riportato la calma nell'istituto. Tranquillizzato e rassicurato, il 18enne è poi stato ricoverato all'ospedale Civile in codice verde.

Non è escluso che all'origine dello stato di alterazione del ragazzo ci sia l'abuso di sostanze stupefacenti. Un'ipotesi che potrà essere confermata solo dagli esami tossicologi a cui è stato sottoposto. La dirigente scolastica si è rifiutata di lasciare dichiarazioni sull'episodio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo dà di matto in classe: la polizia costretta a intervenire per fermarlo

BresciaToday è in caricamento