Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Quattro chili di droga in macchina: presi dopo un folle inseguimento

A tutta velocità sulla A4, in direzione Venezia: in manette due uomini residenti a Sarnico, che hanno cercato di seminare la polizia prima, e di scappare nei campi poi. In macchina oltre 4,5 chili di hashish, in panetti

Un altro importante sequestro di droga, sull’asse Brescia-Milano e ancora lungo la A4, meta di trasporto privilegiato per i vari corrieri dello spaccio. Sono finiti infatti in manette altri due uomini, un 46enne e un 27enne residenti a Sarnico, che dopo un folle inseguimento hanno abbandonato la macchina, e hanno cercato di scappare nei campi. Un terzo uomo invece, è riuscito a fuggire.

Sono stati ‘affiancati’ dalla volante della Polizia Stradale, tra Ospitaletto e Rovato. La fuga è cominciata subito, ad altissima velocità e con l’autostrada molto trafficata, la gente si stava spostando per il Capodanno.

Solo alla stazione di servizio Sebino, all’altezza di Erbusco, gli uomini in fuga hanno fermato la macchina, dopo un’altra manovra improvvisa e pericolosa. Da qui il tentativo di fuga, nei campi, e due di loro che invece si sono meritati le manette.

Mentre cercavano di scappare il più giovane dei tre ha tentato di liberarsi di uno zainetto, poi recuperato dalla polizia: al suo interno quattro chili e mezzo di hashish, diviso in panetti, che rivenduti potevano fruttare tra i 10 e i 12mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quattro chili di droga in macchina: presi dopo un folle inseguimento

BresciaToday è in caricamento