Getta una tanica di gasolio nel canale, uomo fermato dalla Locale

Nei confronti dell'uomo è scattata una denuncia

Foto d'archivio

In pieno giorno, pensando di non essere visto, ha ben pensato di disfarsi di una tanica di gasolio lanciandola in una roggia della zona industriale di Brescia. Gli è andata decisamente male: una pattuglia in borghese della polizia locale di Brescia, che stava effettuando dei controlli nella zona di via Gussalli, ha assisto al gesto incivile e illegale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti non sono riusciti ad evitare che la tanica finisse nel corso d'acqua, ma hanno evitato il peggio, ripescandola prima che l'intero contenuto si riversasse nella roggia. L'autore del gesto, un cittadino moldavo, è stato denunciato, in stato di libertà, per abbandono di rifiuti pericolosi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: terremoto di magnitudo 2.7, epicentro a Caino

  • "Oltre 2300 in terapia intensiva, governo pronto al nuovo lockdown in Italia"

  • Nuovo Dpcm, barista bresciana si ribella: “Io non chiudo alle 18, arrestatemi”

  • Incubo coronavirus: 237 casi a Brescia, i nuovi contagi Comune per Comune

  • Autocertificazione covid Lombardia: modulo da scaricare Ottobre 2020

  • Covid: a Brescia oltre 300 nuovi casi e una vittima, i nuovi contagi Comune per Comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento