Cronaca

Sequestro da una tonnellata di hashish. In 10 anni, il più rilevante

L'operazione è stata portata a termine dai carabinieri della Compagnia di Verolanuova. L'organizzazione criminale era composta da italiani e marocchini

Quasi una tonnellata di hashish sequestrata, cinque arrestati e un ricercato all'estero. E' il bilancio dell'operazione 'Missed smoke' condotta dai carabinieri della compagnia di Verolanuova.

I militari hanno smantellato un'organizzazione criminale composta da italiani e marocchini dedita al traffico internazionale di hashish.


Si tratta, riferiscono i militari, del sequestro di hashish più rilevante degli ultimi dieci anni per la provincia di Brescia. Lo stupefacente era accuratamente confezionato e marchiato per attestarne la qualità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestro da una tonnellata di hashish. In 10 anni, il più rilevante

BresciaToday è in caricamento