Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Urla e schiamazzi: dà di matto in albergo, poi cerca di corrompere i poliziotti

La donna è stata arrestata per istigazione alla corruzione e resistenza a pubblico ufficiale.

Foto d'archivio

Nel pomeriggio di venerdì, gli agenti della Squadra Volante sono intervenuti all’interno di un albergo in zona stazione a Brescia, dove una donna stava dando in escandescenze.

Il titolare dell’hotel ha riferito ai poliziotti che la donna, dal momento del suo arrivo, aveva tenuto un comportamento irrispettoso nei confronti degli altri ospiti, "disturbando con grida, schiamazzi e rumori molesti", riportano i poliziotti.

Nonostante l’arrivo della pattuglia, ha continuato nel suo atteggiamento iniziando inoltre ad insultare gli agenti che, dopo averle comunicato che avrebbe dovuto abbandonare la struttura, si sono visti proporre dei soldi per chiudere la questione: a quel punto non hanno esitato ad arrestarla per istigazione alla corruzione e resistenza a pubblico ufficiale.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla e schiamazzi: dà di matto in albergo, poi cerca di corrompere i poliziotti

BresciaToday è in caricamento