Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Brescia: non rispetta le norme anti Covid, chiusa la Discoteca Paradiso

I sigilii dopo il blitz degli uomini della Questura. Multato il titolare.

Nella notte di sabato 11 luglio, al termine di un'operazione per il contrasto alla diffusione del Covid-19, gli agenti della Polizia di Stato (Divisione Amministrativa) hanno sanzionato il proprietario della Discoteca Paradiso di Brescia e contestualmente chiuso il locale per 5 giorni.

Il controllo ha permesso di verificare che, all’interno del locale, vi erano oltre 500 persone che ballavano nella sala interna, non rispettando alcun distanziamento ed erano pure senza mascherine.

Per il titolare è scattata la multa amministrativa per aver permesso l’attività da ballo all’interno del locale, poi sono stati messi i sigilli alle entrate.

I poliziotti hanno quindi proceduto alla sanzione accessoria della chiusura provvisoria della discoteca per 5 giorni, trasmettendo i verbali alla locale Prefettura, che potrà valutare se estendere lo stop fino a 30 giorni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: non rispetta le norme anti Covid, chiusa la Discoteca Paradiso

BresciaToday è in caricamento