Giovani e aspiranti vandali: rovesciano cassonetti in piena notte

Due ragazzi sono stati fermati dagli agenti della squadra Volante della Questura di Brescia, mentre ribaltavano i bidoni della spazzatura in via del Franzone

L'intervento della Polizia in via Franzone (foto inviata da un lettore)

BRESCIA. Hanno rovesciato alcuni cassonetti per la spazzatura e spostato alcuni arredi urbani in via del Franzone: una bravata che non è passata inosservata e avrebbe potuto costare una denuncia agli autori del gesto, due ventenni bresciani.

L’episodio si è verificato attorno all’una di notte ed il forte rumore ha allarmato i residenti, che hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sul posto sono giunti gli agenti della squadra Volante della Questura, che hanno fermato i due ragazzi prima che provocassero danni e si mettessero ulteriormente nei guai.

Una volta accertato che i bidoni non erano stati danneggiati, i poliziotti hanno invitato i due giovani a rimetterli a loro posto e la vicenda, che ha tenuto i residenti incollati alle rispettive finestre, si è chiusa con una lavata di capo, senza conseguenze penali. 

Si è invece beccata una denuncia per deturpamento e imbrattamento una giovane che nei giorni scorsi è stata pizzicata a riempire di scritte una panchina del centro commerciale Freccia Rossa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento