Tragedia sfiorata: casa scoperchiata, travolta un’auto

Tragedia sfiorata a Brescia, a seguito del violentissimo temporale che si è abbattuto nel tardo pomeriggio di lunedì: si stacca il tetto di una casa all'angolo di Via Reverberi, le lamiere colpiscono un automobilista di passaggio

Un fortissimo nubifragio, durato poco più di un quarto d’ora. Ma con tali raffiche di vento da riuscire a scoperchiare perfino il tetto di una casa, all’angolo tra Via Reverberi e Via Corridoni. Un tetto che, trascinato dalle folate, ha poi colpito un automobilista di passaggio.

Tragedia sfiorata a Brescia, nel tardo pomeriggio di lunedì: le raffiche di vento che prima strappano parte del tetto di un’abitazione, poi le lamiere che si ‘fiondano’ sull’auto di un uomo di 30 anni, che si trovava lì per caso. Niente di grave, per fortuna: solo qualche ora in ospedale per una lieve ferita.

Il vento ha colpito poi in altre zone della città, in particolare del centro: in Piazza Loggia il forte vento ha danneggiato i vari plateatici esterni, ombrelloni compresi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento