Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca Via Milano / Via Lunga

Ordigno in fabbrica, evacuato lo stabilimento: fuori 120 operai

Allarme per fortuna rientrato alla Leonardo Finmeccanica di Via Lunga: durante le operazioni di scavo è stato recuperato un vecchio ordigno della seconda guerra mondiale

Una “vecchia” bomba nella fabbrica delle armi fa evacuare lo stabilimento: giovedì mattina alla Leonardo Finmeccanica di Via Lunga, ex Oto Melara, sono attesti gli artificieri del Genio Guastatore di Cremona per decidere il da farsi. Sarà da valutare se far brillare l'ordigno, risalente alla seconda Guerra Mondiale, se disinnescarlo o semplicemente “trasferirlo”.

L'allarme è stato lanciato nel primo pomeriggio di mercoledì, intorno alle 14.30. Nei cortili interni dell'azienda, ma all'aria aperta, ruspe e scavatori erano impegnati nella rimozione di alcuni serbatoi di gasolio ormai obsoleti, interrati e utilizzati decine di anni fa per riscaldare i capannoni.

Durante le operazioni di scavo, tra i denti della benna di una ruspa è “apparso” l'ordigno sospetto, che ha fatto subito scattare l'allarme. Dall'azienda è stata allertata la Questura, intervenuta con uomini e mezzi per mettere in sicurezza la zona.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno in fabbrica, evacuato lo stabilimento: fuori 120 operai

BresciaToday è in caricamento