Cronaca San Polo / Corso Luigi Bazoli

Brescia: raffica di furti, auto a protezione del bar. Multato

Claudio Boldini, titolare del bar "Black Out", ha lasciato la sua vecchia Passat davanti alla vetrina per proteggere il proprio locale, che ha già subito nel corso degli anni ben 12 furti

Claudio Boldini, titolare del bar “Black Out” — Copyright © Bresciatoday.it

Dopo il danno, la beffa. Claudio Boldini, titolare del bar “Black Out” di corso Bazoli a Sanpolino, ha subito in 7 anni ben 12 furti, nel corso dei quali i ladri hanno rubato davvero di tutto. Nell’ultimo subito, i malviventi hanno utilizzato anche un’auto-ariete per sfondare la vetrina, portando via sigarette e "Gratta e Vinci" per 10mila euro.

Claudio ha così deciso installare dei dissuasori a forma “u”, ancorati davanti all’ingresso principale e sul retro del locale. Non sentendosi abbastanza sicuro, ha però deciso di lasciare parcheggiata la sua vecchia Passat davanti alla vetrina, sotto il porticato, nelle ore di chiusura del bar (all’1 alle 7 del mattino).


L’iniziativa non è però piaciuta ai vigili che, nei giorni scorsi, gli hanno lasciato in ricordo due multe per divieto di sosta, l’ultima delle quali - da 59.90 euro - ‘staccata’ nella notte tra mercoledì e giovedì. La polizia, dal canto suo, si giustifica dicendo che stava pattugliando il territorio proprio per evitare nuovi furti nei negozi della zona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brescia: raffica di furti, auto a protezione del bar. Multato

BresciaToday è in caricamento