Auto centra un bus, passeggera batte la testa contro un palo di sostegno

L'incidente si è verificato poco dopo le 12 all'incrocio di via Quinta, al villaggio Sereno. Un solo ferito tra i 7 passeggeri dell'autobus della linea 17: una donna che è stata trasportata al Città di Brescia per un sospetto trauma cranico

© Bresciatoday.it

BRESCIA. Un forte spavento ed una manovra azzardata sarebbero all'origine dello scontro tra un'auto e un bus (linea 17, direzione Castelmella), che si è verificato poco dopo mezzogiorno al Villaggio Sereno. La donna al volante del Suv sarebbe andata nel panico nel vedere il mezzo pesante che stava svoltando a sinistra e avrebbe istintivamente fatto retromarcia, finendo contro la fiancata posteriore del bus.

L'urto è fortunatamente avvenuto a bassa velocità: solo uno dei 7 passeggeri trasportati dal bus è rimasto ferito. Si tratta di una 48enne di origine africana che avrebbe picchiato la testa contro un palo di sostegno del mezzo. È stata soccorsa dai medici del 112 ed  è stata portata al Città di Brescia per un sospetto trauma cranico. È invece rientrata vuota l'altra ambulanza inviata sul posto: la conducente del Suv, una 61enne croata, non ha infatti riportato ferite. Dei rilievi se n'è occupata la Polizia locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento