Brescia: 38enne ai domiciliari scoperto a spacciare cocaina

L'uomo, un albanese di 38 anni, è stato portato a Canton Mombello

La polizia Locale di Brescia ha arrestato un albanese di 38 anni che vendeva droga nella sua residenza in via Asti. Alcuni residenti della zona avevano contattato il comando, insospettiti dal continuo movimento di persone.

L’uomo, già condannato per lo stesso reato e agli arresti domiciliari, è stato trovato in possesso di circa 50 grammi di cocaina, confezionata in buste pronte per la vendita.

Nell’appartamento sono stati inoltre sequestrati circa 3.000 euro, 130 marche da bollo e i telefoni cellulari usati per contattare gli acquirenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carla e Ines, la tragedia sulla strada per le vacanze

  • Quattro mesi di lotta contro il Coronavirus: è morto il dottor Fiorlorenzo Azzola

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Scontro mortale in autostrada: decedute due sorelle bresciane

  • Bambina scomparsa nel nulla a Serle: condannata l'educatrice

  • Si appoggia a un masso e precipita nel vuoto: addio a Saverio

Torna su
BresciaToday è in caricamento