Spaccio e danni al patrimonio: 8 arresti in una settimana

I dati rilasciati dalla Questura di Brescia sui risultati settimanali della lotta al crimine parlano di otto gli arresti e trentasei persone indagate

Sono 8 gli arresti per reati spaccioreati contro il patrimonio quelli che hanno operato gli agenti della Questura nel corso del’ultima settimana.
Due degli arresti sono avvenuti sabato mattina alle ore 10. Si tratta di due bresciani pregiudicati del 1976 e 1980 che sono stati notati da un passante in via Sostegno mentre infrangevano il vetro di un’auto parcheggiata.
Segnalati tramite 113, i due soggetti sono stati bloccati dalle Volanti della Questura e trovati in possesso di un navigatore tom tom che il proprietario dell’auto ha riconosciuto come proprio.
Agli arresti si aggiungono 36 persone denunciate in stato di libertà per reati diversi; 593 soggetti italiani e stranieri identificati ed 269 autovetture controllate.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lombardia zona rossa dal 17 gennaio, le regole: cosa si può fare e cosa no

  • Orrore in famiglia: guarda video porno e fa sesso con la sorellina di 14 anni

  • Cerca di stuprarla nei campi, lei lo morde alla lingua e riesce a scappare

  • Iveco parlerà cinese? Offerta miliardaria per lo storico marchio, Brescia trema

  • Auto travolge sette ciclisti sul Garda: è la squadra di Peter Sagan

  • Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Torna su
BresciaToday è in caricamento