Cronaca

Il bar dei ragazzini ubriachi: fiumi di alcol e una stanza “anti sbornia”

Guai seri per i titolari di un locale della media Valcamonica e per un loro dipendente albanese: secondo i Carabinieri avrebbero somministrato ingenti quantità di alcol a minori di 16 anni

Ragazze ubriache fuori da un locale (foto d’archivio)

Servivano cocktail di ogni tipo e gradazione, a bassissimo prezzo, ai loro giovanissimi avventori. Non solo: erano pure attrezzati a prendersene cura nel caso stessero male per il troppo alcol ingerito. Secondo quanto raccontato da alcuni ragazzini ai Carabinieri, all'interno del bar era stata allestita anche un'apposita stanza dove far passare la sbornie. 

Per invogliare i giovanissimi a consumare in gran quantità, si erano pure inventati le tessere sconto: 4 drink al modico prezzo di 10 euro.Tutto avveniva alla luce del sole, almeno finché i Carabinieri di Darfo Boario Terme non hanno puntato i riflettori sul locale, situato in un comune della media Valle nei pressi di Breno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bar dei ragazzini ubriachi: fiumi di alcol e una stanza “anti sbornia”

BresciaToday è in caricamento