menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A4: maxi-rissa nella stazione di servizio di Erbusco: 40 persone coinvolte

La rissa è scoppiata all'alba di domenica. Coinvolti una quarantina di persone di età compresa tra 20 e 35 anni. Sembra che la lite sia scaturita da alcuni apprezzamenti rivolti a due ragazze. I giovani erano a bordo di due autobus: rientravano da una serata in discoteca

Due arresti, una denuncia e cinque feriti. E' il bilancio di una maxi rissa avvenuta all'alba in un'area di sosta dell'autostrada A4 tra Brescia e Milano. Una quarantina di giovani, di età compresa tra 20 e 35 anni, si sono affrontati a calci e pugni alla stazione di servizio di Erbusco, nel bresciano.

Pare che la lite sia scaturita da alcuni apprezzamenti rivolti a due ragazze. I giovani, tutti residenti tra le province di Milano e Varese, erano a bordo di due autobus e stavano rientrando da una nottata trascorsa in discoteca.

Sono stati tutti identificati dagli agenti della polizia stradale di Seriate (Bergamo), intervenuti su richiesta del personale dell'autogrill per sedare gli animi dei litiganti. Due di loro - si tratta di due fratelli residenti a Castano Primo (Milano) - sono stati arrestati per rissa aggravata. Un altro, anche lui milanese, è stato denunciato, mentre cinque ragazzi sono stati accompagnati in ospedale per essere medicati. Sono stati dimessi con prognosi da dodici a 25 giorni.


(fonte: Ansa)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Coronavirus: il Comune bresciano che ha contagi da zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento