Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via Nicolò Tartaglia

Dramma della disperazione in via Tartaglia: morto Oreste Artioli, grave Marisa Gualerzi

BRESCIA. E’ Oreste Artioli, ex dirigente d’azienda, l’uomo di 79 anni che si è tolto la vita in Via Nicolò Tartaglia, buttandosi dal balcone al sesto piano del civico 51, dopo aver accoltellato la moglie 78enne Marisa Gualerzi, malata di Alzheimer da circa tre anni.

La tragedia si è consumata verso le 4.40 della notte tra domenica e lunedì. Per Artioli non c’è stato nulla da fare, mentre Gualerzi è stata trovata agonizzante nel letto con le vene dei polsi tagliate. E’ ancora ricoverata all’ospedale Civile in gravissime condizioni: i medici si sono riservati la prognosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma della disperazione in via Tartaglia: morto Oreste Artioli, grave Marisa Gualerzi

BresciaToday è in caricamento