Cronaca Via Milano / Via Milano

Era il mercato degli spacciatori, il Questore di Brescia chiude un ristorante

Nel ristorante Keur Kadim è stato arrestato anche uno spacciatore di cocaina (foto di repertorio)

BRESCIA. Il Questore Vincenzo Ciarambino ha disposto la chiusura del ristorante “Keur Kadim”, in via Milano 140.

Il provvedimento arriva a seguito dei ripetuti controlli eseguiti presso il locale, effettuati dopo diverse segnalazioni da parte dei residenti, che lamentavano un viavai sospetto di individui legati al mondo della droga, spacciatori e tossicodipendenti.

Non è certo la prima volta che il ristorante finisce nei guai. E' infatti già stato destinatario di due sospensioni della licenza: 6 giorni nell’agosto del 2015 e 12 giorni nel settembre 2016.
 
Nello scorso mese di settembre, durante un servizio serale antidroga la Locale ha inoltre arrestato un pusher con addosso un cospicuo quantitativo di dosi di cocaina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era il mercato degli spacciatori, il Questore di Brescia chiude un ristorante

BresciaToday è in caricamento