Cronaca piazza giovanni paolo II

Petardi dentro a bottiglie di vetro: 6 feriti e 2 ragazzi denunciati

Dopo quasi tre settimane di indagini, Carabinieri e Polizia sono riusciti a identificare i due ragazzi colpevoli della pericolosa 'trovata' a Borno la notte di Capodanno

I Carabinieri della Stazione di Borno, in collaborazione con la Polizia Locale, hanno denunciato in stato di libertà due ragazzi di 20 anni, entrambi residenti nel Milanese, con l'accusa di lesioni personali, accensioni ed esplosioni pericolose e violazione del divieto contro l'uso di fuochi d'artificio.

I fatti risalgono ai festeggiamenti dello scorso Capodanno in piazza Giovanni Paolo II, quando lo scoppio di due petardi - posizionati all'interno di bottiglie di vetro - aveva causato il ferimento di sei persone del luogo. Raggiunte dalle schegge, avevano riportato lesioni guaribili tra i 7 e i 12 giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petardi dentro a bottiglie di vetro: 6 feriti e 2 ragazzi denunciati

BresciaToday è in caricamento