Cronaca San Bartolomeo / Via delle Scuole

Inferno in autostrada, al lavoro tra le macerie anche i pompieri bresciani

Oltre 60 feriti (anche gravi) e un morto: è questo il bilancio della tremenda esplosione di Borgo Panigale a Bologna, sul raccordo tra la A1 e la A14

Sono andati a fondo fisicamente, sotto le campate del cavalcavia crollato, tra i massi e i resti di una strada che fino a poche ore prima era così trafficata. Ma hanno anche utilizzato le attrezzature speciali in dotazione all'Usar, tra queste anche la cosiddetta “search cam”, una piccolissima telecamera mobile guidata a distanza che è in grado di infilarsi in ogni angolo, anche i più stretti.

I Vigili del Fuoco dell'Usar di Brescia spesso sono gli “angeli” delle tragedie: chiamati a risolvere situazioni complicati, a cercare di salvare vite umane a margine di piccole o grandi catastrofi. Tra i tanti interventi, si ricordano sicuramente quelli di Montirone, l'incendio in autostrada dove purtroppo persero la vita sei persone, tra cui due bambini, e il difficile recupero dopo il crollo dell'Hotel Rigopiano, lo scorso inverno in Abruzzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno in autostrada, al lavoro tra le macerie anche i pompieri bresciani

BresciaToday è in caricamento