Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Batte la testa contro uno scoglio mentre fa il bagno nel fiume: è grave

Ferito un bresciano di 58 anni: ha rimediato traumi al capo e al torace

È scivolato mentre faceva il bagno nel fiume e, per cause ancora da accertare, ha battuto violentemente la testa e il torace contro uno scoglio. Vittima dell'incidente, avvenuto nella tarda mattinata di martedì a Bobbio (comune del Piacentino) un 58enne bresciano.

Le condizioni dell'uomo sono immediatamente apparse critiche e le operazioni di salvataggio hanno impegnato a lungo i tecnici del soccorso alpino e i Vigili del Fuoco di Bobbio. Il 58enne era accasciato sopra uno scoglio del fiume Trebbia: agonizzante e stremato. Per portarlo a riva si è reso necessario l'intervento di un gommone.

Una volta portato fuori dall'acqua, in attesa dell’arrivo dell'elisoccorso, il ferito è stato assistito dal personale dell’ambulanza e dell’automedica, sopraggiunte sul posto in pochi minuti. Dopo le prime cure, è stato trasportato al campo sportivo di Bobbio dove ad attenderlo c'era l'eliambulanza. 

Il 58enne è stato ricoverato d'urgenza all'ospedale maggiore di Parma: le sue condizioni sarebbero critiche, ma non è in pericolo di vita. 
Ancora da chiarire l'esatto dinamica dell'incidente, che è al vaglio dei Carabinieri.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Batte la testa contro uno scoglio mentre fa il bagno nel fiume: è grave

BresciaToday è in caricamento